Tagliaerba e tosaerba elettrici con batteria al litio: migliori, opinioni, classifiche, prezzi

1
2
3
4
5
Einhell 3400590 GC-EM 1743 HW Tagliaerba Elettr...
AL-KO Combicare 38 E Comfort Arieggiatore+Scari...
Alpina BL 380 E Tagliaerba elettrico, 1400 W, L...
Bosch Home and Garden 0600885B03 Rasaerba, 1200...
Einhell GC-HM 40 Tagliaerba Manuale, 40 cm
Einhell 3400590 GC-EM 1743 HW Tagliaerba Elettrico, 1700W, 1700 W
AL-KO Combicare 38 E Comfort Arieggiatore+Scarificatore (doppio rullo) elettrico 1300watt.Lavoro 38cm.Cesto 55l tela.Ideale 800mq.
Alpina BL 380 E Tagliaerba elettrico, 1400 W, Larghezza di taglio 38 cm, Sacco di raccolta 40 litri, Nero
Bosch Home and Garden 0600885B03 Rasaerba, 1200 W, Taglio 32 cm/20-60 mm
Einhell GC-HM 40 Tagliaerba Manuale, 40 cm
Taglio8.9
Potenza Motore9
Struttura8.9
Ergonomia d'uso9
Qualità Prezzo9
-
Taglio8.5
Potenza Motore8.5
Struttura8.4
Ergonomia d'uso8.4
Qualità Prezzo8.5
Taglio8.5
Potenza Motore8.5
Struttura8.6
Ergonomia d'uso8.5
Qualità Prezzo8.5
-
8.8/10
8.8/10
8.8/10
8.2/10
8.2/10
Einhell 3400590 GC-EM 1743 HW Tagliaerba Elettrico, 1700W, 1700 W
Einhell 3400590 GC-EM 1743 HW Tagliaerba Elettrico, 1700W, 1700 W
8.8/10
AL-KO Combicare 38 E Comfort Arieggiatore+Scarificatore (doppio rullo) elettrico 1300watt.Lavoro 38cm.Cesto 55l tela.Ideale 800mq.
AL-KO Combicare 38 E Comfort Arieggiatore+Scarificatore (doppio rullo) elettrico 1300watt.Lavoro ...
8.8/10
Alpina BL 380 E Tagliaerba elettrico, 1400 W, Larghezza di taglio 38 cm, Sacco di raccolta 40 litri, Nero
Alpina BL 380 E Tagliaerba elettrico, 1400 W, Larghezza di taglio 38 cm, Sacco di raccolta 40 lit...
8.8/10
Bosch Home and Garden 0600885B03 Rasaerba, 1200 W, Taglio 32 cm/20-60 mm
Bosch Home and Garden 0600885B03 Rasaerba, 1200 W, Taglio 32 cm/20-60 mm
8.2/10
Einhell GC-HM 40 Tagliaerba Manuale, 40 cm
Einhell GC-HM 40 Tagliaerba Manuale, 40 cm
8.2/10

I tagliaerba elettrici possono dividersi in due categorie:

  • i tagliaerba elettrici che necessitano di essere collegati ad una presa di corrente elettrica per funzionare, e per i quali quindi sarà necessario l’utilizzo di una prolunga per garantirvi una buona libertà di movimento lungo tutto il prato;
  • i tagliaerba elettrici dotati di batteria ricaricabile al litio, che semplicemente ricaricando la batteria vi consentono di usufruire di una buona autonomia di taglio. Questo articolo si occuperà delle caratteristiche di questo ultimo modello.
 

La batteria al litio

Siamo ormai familiari con le batterie al litio a causa del loro ampio utilizzo nei prodotti elettronici, primi fra tutti i  telefoni cellulari, ma quasi ogni dispositivo ricaricabile (trapani, avvitatori, giocattoli) ne montano una.

Comunemente chiamata batteria al litio, si tratterebbe invece tecnicamente di un accumulatore agli ioni di litio. Hanno un ottimo rapporto tra peso e potenza, che le rende impiegabili facilmente senza aumentare troppo il peso totale del prodotto, nel caso di un taglierba ad esempio non inciderà troppo sulla fatica necessaria per maneggiarlo durante l’utilizzo e non. Inoltre, anche se non utilizzate per tanto tempo, la perdita di carica è lenta e spesso trascurabile, pari a circa il 5 % per ogni mese in cui non viene utilizzata, in modo che si possa caricare il dispositivo anche in anticipo, e non doversene ricordare prima di ogni utilizzo, come accade con altri tipi di batterie ricaricabili, che possono arrivare anche al 20 o 30 % di perdita di carico per ogni mese di non utilizzo.

Inoltre, una batteria al litio può essere realizzata praticamente in qualunque forma, rendendola adatta ad essere inserita in qualunque tipo di apparecchio senza che questo ne sia influenzato nel momento della progettazione e costruzione.

Dall’altro lato, le batterie al litio presentano anche una serie di svantaggi, legati sostanzialmente alla natura della batteria ed al modo in cui viene costruita:

  • Le batterie al litio hanno un tempo di conservazione fissato, che non dipende dalla frequenza o dal tipo di utilizzo, ma solo dal trascorrere del tempo. In pratica, una batteria al litio può perdere circa il 20 % in efficienza per ogni suo anno di vita, rendendola di fatto una parte del tagliaerba che andrà sostituita periodicamente, e di questo bisogna tener conto durante la scelta di questo tipo di modello di tagliaerba.
  • Le batterie al litio hanno, alla loro nascita, un numero fissato di cicli carico – scarico, ovvero quante volte possono essere caricate e poi utilizzate al pieno della loro funzionalità, prima che comincino a perdere in termini di prestazioni. Superato questo numero fissato, infatti, la durata della batteria diminuirà in modo sensibile, rendendo necessario ricaricare la batteria più frequentemente, ottenendo in cambio un’autonomia via via minore che, nel caso del tagliaerba significherà non riuscire più a tagliare tutto il prato con un’unica ricarica, e renderà necessaria la sostituzione della batteria stessa.

I vantaggi

Un tagliaerba con batteria ricaricabile al litio è particolarmente adatto per prati di piccole e medie dimensioni, ovvero con una superficie che non superi i 600 metri quadri. A seconda della potenza della batteria, poi, verranno individuati modelli adatti per prati di piccole dimensioni, ed altri invece la cui autonomia permette di tagliare senza problemi anche prati di dimensioni maggiori.

Il vantaggio più importante di un tagliaerba con batteria al litio è la libertà di movimento che ne deriva: questo tipo di tagliaerba, infatti, non necessita di un filo o di essere collegato ad altro durante il funzionamento, e ciò vi consente di utilizzarlo anche quando non si è in prossimità di una presa di corrente elettrica, in quanto basterà ricaricare la batteria in anticipo. Inoltre, la ricarica elettrica consente di evitare l’utilizzo della benzina, un potente inquinante, che in caso di perdite può depositarsi anche sul prato stesso.

Gli svantaggi

Lo svantaggio maggiore di un tagliaerba con batteria ricaricabile al litio è proprio la batteria stessa. A causa sia del deterioramento naturale nel tempo, sia del numero di cicli di carico – scarico dopo i quali la batteria comincia ad esaurirsi, sarà necessario sostituire periodicamente la batteria del tagliaerba. Il tempo di vita della batteria dipende sia dal tipo di batteria e dalla sua potenza, sia dall’uso che ne viene fatto: utilizzando più frequentemente il tagliaerba, potrà essere necessario sostituire la batteria anche dopo un anno o meno.

La sostituzione della batteria, a seconda del modello di tagliaerba e del tipo di batteria che monta, può essere un’operazione costosa, a volte anche più costosa del sostituire l’intero tagliaerba con un nuovo modello, ed è quindi una variabile da valutare bene prima della scelta e dell’acquisto di un tagliaerba con batteria ricaricabile al litio.

Inoltre, una batteria ricaricabile al litio presenta una intrinseca pericolosità, per la natura dei materiali utilizzati, primo fra tutti il litio che le dà il nome. Una batteria al litio può surriscaldarsi anche in assenza di altri malfunzionamenti e quindi esplodere, e ciò può succedere anche se la batteria viene ricaricata troppo o per troppo tempo, in quanto si sviluppa dell’idrogeno al suo interno che provoca l’esplosione. Infine, la vita della batteria si accorcerà anche in maniera sensibile, quando non si procede ad un’attenta cura del tagliaerba.

Le batterie al litio non dovrebbero essere sottoposte, infatti, a condizioni estreme, come ambienti molto freddi o molto caldi, e ciò sarà ancor più  da tenere presente in quanto spesso i tagliaerba vengono conservati in capanni o all’aperto. Molti modelli consentono perciò di estrarre il blocco della batteria, in modo da poterlo conservare separatamente, specialmente quando non viene utilizzata per molto tempo, senza costringervi a trovare spazio anche per il tagliaerba in un posto sicuro, che avrebbe dimensioni di molto maggiori.

I prezzi

Il prezzo di un tagliaerba elettrico con batteria ricaricabile al litio varia soprattutto in funzione della potenza della batteria stessa. Tagliaerba con potenze minori, intorno ai 1000 Watt o inferiori possono costare anche meno di 50 €, mentre salendo con la potenza (1200 Watt ed oltre) i prezzi possono raggiungere e superare i 100 €, fino ai modelli più costosi che superano i 200 €, e forniscono maggiori prestazioni ed opzioni per il tagliaerba stesso, oltre che una batteria con una potenza maggiore.


Sono appassionata di libri e amo stare all’aria aperta. Non c’è niente di meglio che camminare sull’erba dopo una giornata al chiuso, e se la tecnologia può aiutare… ben venga!

Tagliaerba e tosaerba elettrici con batteria al litio: migliori, opinioni, classifiche, prezzi
Ti è piaciuto il post?
6627 6568 6601 6711 6692 6595 6636 6722 6582 6733
Back to top